Qigong letteralmente significa tecnica, abilità, dinamica per coltivare la forza vitale, il Qi. E’ un termine attuale che descrive un antico metodo cinese di “assistenza sanitaria” basato su una corretta respirazione e su movimenti specifici atti ad aprire, rilasciare e connettere tutto il corpo.

Il Qigong si basa su esercizi fisici, psichici e respiratori attraverso cui si migliorano le proprie capacità mentali e fisiche.

Gli esercizi possono essere statici, dinamici ed anche spontanei.

La pratica del Qigong dal punto di vista fisiologico induce la quiete mentale che permette la liberazione dei meccanismi sottoarticolari automatici di autoregolazione, normalmente inibiti dalle attività della corteccia cerebrale.